Introduzione alla critica testuale II

 

Il corso propone un'esercitazione pratica dell'edizione testuale. Gli studenti lavoreranno con manoscritti patristici componendo piccole edizioni per le quali si dovranno mettere in gioco le diverse discipline che compongono l'ecdotica: la codicologia, la paleografia, la filologia e le conoscenze filosofiche e teologiche.

Si affronteranno i problemi propri della composizione di edizioni critiche tra i quali la scelta e la collazione dei manoscritti, la composizione dello stemma e la punteggiatura.

Un'esercitazione di questo genere permetterą altronde una dimestichezza con la lettura e uso di edizioni di testi delle grandi collezioni a partire della Patrologia del Migne.

Il professore consegnerą agli studenti il materiale che si userą nelle lezioni.

 

 


 

2018

 

Vigilius Tapsensis - Contra  Eutychetem

 

Si useranno i seguenti manoscritti:

T (Troyes, Bibliothčque municipale 2405) del secolo VIII-IX

P (Paris, Bibliotčque nationale de France lat. 2317) del VIII ex. IX secolo